menù

Fotografo di architettura

Fotografia di architettura come riscoprire e raccontare le forme in modo diverso.

La fotografia d’ architettura è una fotografia molto particolare, tendenzialmente le linee e le proporzioni dovrebbero otticamente mantenere le corrette proporzioni del volume o dell’ oggetto “nel caso di arredi o interni” originario.

Esiste un’ altro tipo di fotografia architettonica che tende a stravolgere completamente linee e forma per valorizzare alcuni temi di particolare interesse.

Tutte le linee che compongono la prospettiva possono essere armonizzate o valorizzate, questo dipende dal committente oppure dalle scelte fotografiche del fotografo di architettura.

In realtà non esiste un metodo corretto o scorretto di scattare, la fotografia di architettura altro non è che un modo di vedere le cose, linee taglienti e definite possono  fare da contraltare a forme morbide e colori tenui e sfumati.

Basta cambiare l’ ora in cui realizzare il servizio fotografico per esempio passando dal’ alba alle ore centrali della giornata fino ad arrivare al tramonto o addirittura la sera e vedremo letteralmente cambiare il risultato fotografico.

Chi fotografa architettura è importante che valorizzi alcune scelte fatte dai progettisti, per valorizzare e perché no estremizzare le visioni di chi ha progettato. A volte basta modificare l’ inquadratura fotografica di una statua per verificare come la stessa cambi la sua fisionomia in funzione del punto di ripresa e della luce, spesso cambia drasticamente l’ espressione la forma che diventa dinamica.

Il fotografo d’ arte e di architettura deve essere cosciente che attraverso l’ obbiettivo può neutralizzare alcuni vezzi architettonici, ma allo stesso tempo li può enfatizzare discostandosi oppure rimarcando e valorizzando l’ idea originaria dell’ artista.

In questo tipo di fotografica la responsabilità di chi materialmente cura la regia d’ immagine e scatta la fotografia è molto elevata, i primi risultati di scatto vanno esaminati e studiati a tavolino insieme al committente per capire se la chiave di lettura adoperata per quel servizio fotografico è corretta o meno.

La post produzione fotografica in questo tipo di servizio deve essere molto sapiente e delicata, non ci devono essere eccessi anzi un grande rispetto per i colori e la luce emanati all’ oggetto.

Fotografo, per la promozione e la vendita degli immobili di pregio e di prestigio, realizzo per privati o agenzie immobiliari, servizi fotografici o book di presentazione d’ immobili destinati alla vendita.

Fotografo di castelli, ville storiche e moderne, rustici, dimore storiche, antichi casali e qualsiasi realizzazione architettonica destinata alla promozione o alla vendita.

Marco Donà fotografo d’ architettura, d’ arte, quadri e musei e di qualsiasi oggetto sia di natura storica che moderna quali monete, monili e altri manufatti come statue.

Sono un fotografo professionista e realizzo servizi fotografici di architettura, arte, musei, mostre e antiquariato.

La mia professione mi porta a girare in tutta Italia e all’ estero di solito viaggio per lavoro nelle seguenti provincie: Udine,Trieste,Gorizia,Pordenone,Venezia, Rovigo, Treviso, Vicenza, Verona, Belluno, Trento, Bolzano, Alta Val Badia , Madonna di Campiglio, Bergamo, Milano,Torino e Brescia.



I dati inseriti in questo modulo saranno utilizzati al solo scopo di fornire le informazioni richieste e saranno soggetti al massimo riserbo, in piena ottemperanza della normativa vigente sulla privacy, e quindi non potranno essere divulgati a terzi senza esplicito consenso dell'interessato.